Non sei registrato? Registrati

Bioingegneria

29/02/2016 - NOVITÀ DALLA COMMISSIONE EUROPEA

L'Europa incoraggia la regolamentazione degli Ingegneri Biomedici

Risposta positiva della Commissione Europea all'interrogazione parlamentare


La Commissione Europea ha dato una risposta molto incoraggiante per il processo di riconoscimento della professione e delle attività didattiche e scientifiche della ingegneria biologica e medica. I colloqui tra IFMBE, EAMBES, WHO ed ILO sul medesimo argomento stanno procedendo molto positivamente.


Su Ingenio al seguente link si può trovare l'articolo, di seguito allegato, nel quale viene annunciata la costituzione di un comitato promotore per il riconoscimento giuridico della professione di ingegnre. Tale proposta è stata avanzata da Edgardo Maria Iozia, relatore del parere del CESE, che ha contribuito a determinare una accelerazione ed un nuovo interesse intorno al tema della bioingegneria a livello europeo e nazionale: il Congresso di Venezia del CNI un esempio per  tutti. Il comitato ha lo scopo di riunire tutte le componenti del variegato mondo dell'ingegneria biomedica con un comune scopo, trovare il giusto riconoscimento e ruolo

nell'ordinamento nazionale, europeo ed internazionale.

Documento ing. Luca Radice

Presidente

Radice

Luca

 

Colombo

Alessandro Giovanni

 

De Rosa

Flavia

 

La Rosa

Francesco

 

Polastri

Fabio

 

Torrente

Laura